Premio Cronista

Consigli Nazionali

Registrati al sito

Cerca nel sito

Visite nel sito

Visite OggiVisite Oggi83
Visite MeseVisite Mese1575
Tot. visiteTot. visite134182

Abbiamo 6 visitatori e nessun utente online

Venerdì, 20 Luglio 2018 22:21

MINISCI: “IL SITO DI CIACULLI E’ UN LUOGO CHE FA RIFLETTERE E CHE CI INORGOGLISCE”

Il Presidente nazionale ed il Comitato direttivo dell’Anm in visita al Giardino della Memoria nel giorno in cui sono state ricordate le vittime della strage di via D’Amelio
 
Nel giorno in cui ricorre il 26esimo anniversario della strage di via D’Amelio, il presidente dell’Associazione nazionale magistrati, Francesco Minisci, assieme ai componenti del Comitato direttivo dell’Anm, ha visitato il Giardino della Memoria di via Ciaculli di Palermo, il sito confiscato alla mafia e gestito da Unione cronisti e Associazione magistrati. L’Anm nazionale ha

Leggi tutto...

IL CD DELL’ANM IN VISITA AL GIARDINO DELLA MEMORIA

ANSA) - PALERMO, 16 LUG - In occasione del ventiseiesimo anniversario della strage di via D’Amelio, in cui vennero uccisi il giudice Paolo Borsellino assieme agli agenti della sua scorta Agostino Catalano, Vincenzo Li Muli, Walter Eddie Cosina, Emanuela Loi e Claudio Traina, il Comitato direttivo centrale dell’Associazione Nazionale Magistrati si riunirà a Palermo. Diverse le iniziative programmate in memoria delle vittime. 
 Si comincia mercoledì 18 luglio, alle 15, al Palazzo di giustizia con la riunione del Comitato Direttivo Centrale, alle 17 in

Leggi tutto...

INTIMIDAZIONE A GERVASUTTI, SOLIDARIETA' DELL'UNCI

Cinque colpi di pistola a Padova contro l’abitazione del giornalista del Gazzettino
 
L'Unione nazionale cronisti italiani esprime solidarietà al collega Ario Gervasutti che ha subito a Padova un attentato sulla cui natura sono in corso serrate indagini. Cinque colpi di pistola sono stati esplosi contro l'abitazione del collega, friuliano d'origine, che oggi svolge un ruolo di vertice nella redazione centrale del "Gazzettino".
L'episodio si è verificato in nottata nella località di Chiesanuova. 
"Chiediamo alle forze dell’ordine - ha

Leggi tutto...

MORTA A PALERMO LA COLLEGA LAURA NOBILE

 IL CORDOGLIO DELL’UNCI SICILIA
 
Il Gruppo siciliano dell’Unci abbraccia i familiari della collega Laura Nobile, stroncata a 47 anni da un male incurabile. Si occupava di cultura e spettacoli nella redazione palermitana di Repubblica. 
“Per anni ha insegnato nelle scuole medie ma era il giornalismo la sua passione. E svolgeva il mestiere con scrupolo e precisione”, ha sottolineato il vice-presidente nazionale dell’Unci, Leone Zingales, che ha reso omaggio alla collega nella camera ardente allestita all’ospedale Civico di Palermo. “Alle

Leggi tutto...

IL PRESIDENTE NAZIONALE DELL’ANM IN VISITA AL GIARDINO DELLA MEMORIA DI PALERMO

IL PRESIDENTE NAZIONALE DELL’ANM IN VISITA AL GIARDINO DELLA MEMORIA DI PALERMO
Minisci ha accolto l’invito dell’Unci. Appuntamento il 19 luglio nel sito di Ciaculli nel giorno in cui si ricordano le vittime della strage di via D’Amelio
 B
Accogliendo l’invito dell’Unci, il prossimo 19 luglio, giorno in cui ricorre il 26esimo anniversario della strage di via D’Amelio, il presidente dell’Associazione nazionale magistrati, Francesco Minisci, visiterà il Giardino della Memoria di via Ciaculli a Palermo. Il Comitato direttivo dell’Anm si riunirà a Palermo proprio in quei giorni e numerose sono

Leggi tutto...

VERA, FALSA, CHI HA CONTROLLATO QUESTA NOTIZIA?

VERA, FALSA, CHI HA CONTROLLATO QUESTA NOTIZIA?

Un giornale avrebbe mandato un cronista a verificare questa storia. Ad appostarsi per ore sotto al sole in attesa di quest’uomo e della sua storia. Per ascoltarla, per raccontarla.
Oggi siamo questo. E il link è di Repubblica ma potrebbe essere di qualsiasi (dico davvero qualsiasi) testata. Visto che la foto è stata ripresa da tutti. Pubblichiamo e diffondiamo una foto scattata da un qualsiasi utente del web e postata nel grande mare di Facebook, costruendoci una storia forse vera, forse inventata, forse verosimile, forse del tutto falsa. Non lo sappiamo e non lo sapremo.

Leggi tutto...


SOLIDARIETA' DELL'UNCI SICILIA ALLA REDAZIONE DI TP 24

Minacce sui social-network al quotidiano on-line di Marsala (Trapani)
 
Il Gruppo siciliano dell’Unci esprime solidarietà e vicinanza ai redattori del quotidiano online TP24 di Marsala, e al suo direttore Giacomo Di Girolamo, oggetto di pesanti minacce rivolte alla redazione attraverso il sistema di messaggistica privata di Facebook, e giunte a seguito della pubblicazione di alcuni articoli di cronaca relativi a vicende avvenute in provincia di Trapani. 
Per il vice-presidente nazionale dlel'Unci, Leone Zingales, "l'ennesima minaccia attraverso il web viene rivolta ai

Leggi tutto...


AL GIORNALISTA LA SOLIDARIETA’ DELL’UNCI SICILIA. ZINGALES: “GAMBERA NON E’ SOLO”

Su un social-network insulti e minacce al cronista catanese
 
Il Gruppo siciliano dell’Unci esprime solidarietà al giornalista Lucio Gambera, direttore responsabile della Gazzetta del Calatino e collaboratore de La Sicilia, che è stato insultato e minacciato sui social network. Il giornalista catanese, che si occupa di cronaca nera e giudiziaria,  è stato definito <sciacallo> da un anonimo

Leggi tutto...

MINACCE A BORROMETI, CONDANNATO DE CAROLIS

GALIMBERTI E ZINGALES: "SENTENZA GIUSTA MA PER I CRONISTI SERVONO MAGGIORI TUTELE"


I giudici del  tribunale di Siracusa hanno condannato a 2 anni e otto mesi di reclusione il 44enne Francesco De Carolis, accusato di tentativo di violenza privata aggravata dal metodo mafioso nei confronti del giornalista Paolo Borrometi. De Carolis  aveva fatto recapitare un file audio a Borrometi in cui lo minacciava pesantemente se avesse continuato a scrivere resoconti sul fratello Luciano, ritenuto dagli inquirenti un personaggio di spicco di un clan mafioso siracusano.
"La sentenza

Leggi tutto...



Leggi articolo

Depliant per il Giardino della Memoria


 

 Leggi articolo 

Libro Giornata della Memoria

 

  Leggi articolo 

Quaderno sul Ddl Alfano