b_0_0_0_00_images_pieghevole-Giardino-della-memoria-01.jpg

Leggi l'articolo

Depliant per il Giardino della Memoria

Registrati al sito

Cerca nel sito

Visite nel sito

Visite OggiVisite Oggi48
Visite MeseVisite Mese2353
Tot. visiteTot. visite191891
Lunedì, 16 Dicembre 2019 08:15

LEONE ZINGALES ELETTO PRESIDENTE DEL GRUPPO SICILIANO, FILIPPO ROMEO VICE-PRESIDENTE

Valutazione attuale:  / 0
ScarsoOttimo 

Elezione del Gruppo cronisti . L’assemblea dell’Unci Sicilia riunita a Palermo, alla presenza del segretario e del presidente dell’Assostampa, Ginex e Cicero

 

b_0_0_0_00_images_phocagallery_romeo_e_zingales.JPG 

Il palermitano Leone Zingales è il nuovo presidente del Gruppo siciliano dell'Unci (Gruppo di specializzazione dell'Assostampa-Fnsi). Subentra ad Andrea Tuttoilmondo.

Il vice-presidente del Gruppo è il catanese Filippo Romeo mentre Tesoriere è stato riconfermato Daniele Ditta.  Gli altri membri del Consiglio direttivo sono: Gioia Sgarlata, Salvo Ricco, Antonella Romano, Andrea Tuttoilmondo oltre al fiduciario della sezione di Siracusa, Francesco Nania.

L'elezione è avvenuta per acclamazione al termine dell'assemblea regionale del Gruppo di specializzazione che si è svolta a Palermo nei locali dell'Assostampa regionale, alla presenza del segretario regionale dell'Assostampa Roberto Ginex, e del presidente regionale dell'Assostampa Alberto Cicero.
Zingales, 59 anni, vice presidente nazionale dell'Unci, collabora con La Sicilia ed è l'ideatore della Giornata nazionale della Memoria dedicata ai giornalisti uccisi da mafie e terrorismo. Si occupa di cronaca da 35 anni durante i quali ha collaborato per numerosi organi di informazione. Ha scritto 37 libri ed è anche l'ideatore del Giardino della Memoria, il sito della borgata palermitana di Ciaculli confiscato alla mafia e che è gestito da Unci e Anm dal 2005, e del Giardino dedicato alla Libertà di Stampa che si trova nella piazza XIII Vittime di Palermo. 

“La strada da percorrere è quella già indicata in questi anni - ha sottolineato Zingales.  -. Legalità, lotta alla mafia, tutelare e difendere i cronisti nella loro attività sul territorio e mantenere viva la memoria dei nostri caduti”.  

Filippo Romeo, 43 anni, capo redattore dell'emittente Rei Tv, dal 2017 è il presidente della sezione Unci di Catania.

Nella foto: Filippo Romeo e Leone Zingales

 

ZINGALES: "RELAZIONE NEL NOME DI GUIDO COLUMBA"

"Nel nome e nel ricordo di Guido Columba. Mi è sembrato doveroso omaggiare il presidente nazionale dell'Unci scomparso un anno fa". Lo ha sottolineato il presidente del Gruppo siciliano dell'Unci, Leone Zingales, il quale nella relazione illustrata all'Assemblea regionale del Gruppo di specializzazione dell'Assostampa-Fnsi ha ricordato Columba con le parole da lui pronunciate al congresso nazionale di Genova del 2004.

Zingales ha dedicato il suo intervento ai tanti colleghi disoccupati, ai giornalisti precari, ai poligrafici in lotta per il posto di lavoro.

Zingales ha poi ringraziato il presidente uscente Andrea Tuttoilmondo per il lavoro svolto e poi ha ringraziato i presidenti che lo hanno preceduto: da Giovanni Pietrosanti a Giuseppe Crapanzano sino ad Armando Vaccarella che è stato, negli anni '70, l'artefice della costituzione del Gruppo in Sicilia.

A proposito del bilancio del Gruppo siciliano, Zingales ha osservato: "Non si è trattato di grandi numeri ma occorre sempre un occhio vigile e attento. E Daniele Ditta, il nostro tesoriere, ha svolto il compito con serietà, dedizione e organizzazione".

 

b_0_0_0_00_images_qalfano.gif

  Leggi articolo 

Quaderno sul Ddl Alfano

 

b_0_0_0_00_images_giornatamemoria2010.gif

 Leggi articolo 

Libro Giornata della Memoria