b_0_0_0_00_images_pieghevole-Giardino-della-memoria-01.jpg

Leggi l'articolo

Depliant per il Giardino della Memoria

Registrati al sito

Cerca nel sito

Visite nel sito

Visite OggiVisite Oggi103
Visite MeseVisite Mese2486
Tot. visiteTot. visite173327
Sabato, 20 Luglio 2019 23:03

INTIMIDAZIONE AL GIORNALISTA GAETANO SCARIOLO, SOLIDARIETA’ DEL GRUPPO SICILIANO DELL’UNCI

Valutazione attuale:  / 0
ScarsoOttimo 
Incendiata l’automobile posteggiata vicino all’abitazione a Siracusa. Indaga la polizia
 
Il Gruppo siciliano e la sezione siracusana dell’Unci esprimono solidarietà al giornalista Gaetano Scariolo al quale, in nottata, hanno bruciato l’automobile posteggiata vicino al portone d’ingresso della sua abitazione a Siracusa.  Scariolo, in passato fiduciario della sezione Unci di Siracusa, collabora con l’agenzia di stampa Agi e con il Giornale di Sicilia.
Secondo una prima ricostruzione, intorno a mezzanotte gli attentatori hanno cosparso di liquido infiammabile il cofano della Ford Fiesta di Scariolo e poi hanno appiccato il fuoco. Il veicolo ha subito gravi danni. Scariolo ha denunciato l’episodio alla Squadra mobile e la polizia scientifica ha già eseguito i rilievi sul luogo dell’attentato. Secondo gli investigatori l’origine dell’attentato sarebbe da ricercare nell’attività professionale di Scariolo che si occupa di cronaca nera e giudiziaria. 
“Esprimiamo solidarietà e vicinanza a Gaetano Scariolo – hanno dichiarato Leone Zingales e Francesco Nania, rispettivamente vice-presidente nazionale dell’Unione cronisti e fiduciario della sezione aretusea dell’Unci – e chiediamo agli inquirenti di fare piena luce sull’episodio assicurando alla giustizia i responsabili. Nessuno fermerà la libera informazione. L’Unci non abbandona i colleghi minacciati e li sostiene nella battaglia per la legalità”.
 

 

b_0_0_0_00_images_qalfano.gif

  Leggi articolo 

Quaderno sul Ddl Alfano

 

b_0_0_0_00_images_giornatamemoria2010.gif

 Leggi articolo 

Libro Giornata della Memoria