b_0_0_0_00_images_pieghevole-Giardino-della-memoria-01.jpg

Leggi l'articolo

Depliant per il Giardino della Memoria

Registrati al sito

Cerca nel sito

Visite nel sito

Visite OggiVisite Oggi12
Visite MeseVisite Mese1136
Tot. visiteTot. visite148413
Giovedì, 13 Dicembre 2018 04:28

MINACCE A BORROMETI, CONDANNATO DE CAROLIS

Valutazione attuale:  / 0
ScarsoOttimo 

GALIMBERTI E ZINGALES: "SENTENZA GIUSTA MA PER I CRONISTI SERVONO MAGGIORI TUTELE"


I giudici del  tribunale di Siracusa hanno condannato a 2 anni e otto mesi di reclusione il 44enne Francesco De Carolis, accusato di tentativo di violenza privata aggravata dal metodo mafioso nei confronti del giornalista Paolo Borrometi. De Carolis  aveva fatto recapitare un file audio a Borrometi in cui lo minacciava pesantemente se avesse continuato a scrivere resoconti sul fratello Luciano, ritenuto dagli inquirenti un personaggio di spicco di un clan mafioso siracusano.
"La sentenza è la risposta giusta e tempestiva dello Stato (magistrati, forze dell'ordine) ma non risolve i problemi  di una legislazione troppo blanda per una tipologia di reati sempre più diffusa e sempre più utilizzata dai criminali nei confronti dei cronisti. Di certo ai colleghi minacciati non mancheranno mai il sostegno, la vicinanza e la condivisione dei colleghi dell'Unci", hanno dichiarato Alessandro Galimberti e Leone Zingales, rispettivamente presidente e vice-presidente nazionale dell'Unci, 

 

b_0_0_0_00_images_qalfano.gif

  Leggi articolo 

Quaderno sul Ddl Alfano

 

b_0_0_0_00_images_giornatamemoria2010.gif

 Leggi articolo 

Libro Giornata della Memoria