Sabato, 10 Giugno 2023 20:04

Processo Dell’Utri, giornalisti non sferranno “attacchi”

PALERMO: POLEMICHE DI AVVOCATI E MAGISTRATI

27 giugno 2010, Palermo - “I giornalisti non sferrano 'attacchi' contro le corti giudicanti ma  raccontano fatti che non sono stati smentiti da alcuno”.

Lo sostiene, in una nota,  il presidente del Gruppo siciliano dell'Unci-Unione Cronisti, Leone Zingales, in  relazione ai comunicati diffusi dall'ordine degli avvocati di Palermo e, a  maggioranza, dalla sezione distrettuale dell'Anm sulle presunte pressioni  mediatiche sulla corte di appello che giudica il senatore Marcello Dell'Utri,  già condannato in primo grado per mafia. 

“Un giornalismo civile e  responsabile - prosegue Zingales - offre all'opinione pubblica i dati e le  notizie di cui è a conoscenza, senza porsi il problema dell'opportunità o della  tempistica. Saranno i lettori poi a formarsi un'autonoma opinione. Esprimo la  mia solidarietà ai colleghi che hanno esercitato con scrupolo deontologico il  proprio diritto-dovere di informare”.

 

b_0_0_0_00_images_qalfano.gif

  Leggi articolo 

Quaderno sul Ddl Alfano

 

b_0_0_0_00_images_giornatamemoria2010.gif

 Leggi articolo 

Libro Giornata della Memoria