Lunedì, 8 Marzo 2021 16:28

SOLIDARIETA' DELL'UNCI SICILIA A PAOLO BORROMETI

Il giornalista ragusano oggetto di nuove minacce di morte rivelate dal pentito Avila

Il Gruppo siciliano dell'Unci esprime solidarietà al giornalista Paolo Borrometi, oggetto di nuove minacce di morte che sono state rivelate dal pentito Rosario Avila nel corso del processo in corso presso il tribunale di Ragusa.

Il collaboratore di giustizia ha raccontato che il presunto mafioso ragusano Gianbattista Ventura, quando c’è da commentare gli articoli che lo riguardano scritti dal 33enne cronista del quotidiano online “La Spia.it” e collaboratore dell’Agi  e che da oltre un anno vive a Roma sotto scorta, "perde la ragione e ce l’ha a morte con Borrometi".

Sin da quando Borrometi ha ricevuto le prime minacce l’Unci, sia a livello regionale che a livello nazionale, è sempre stata al fianco del cronista. Anche in questo caso i cronisti siciliani sono vicini a Borrometi e invitano i colleghi ragusani, e non solo, a prestare la massima attenzione e raccontare le varie fasi del processo in cui il collega è continuamente bersaglio di minacce.

 

b_0_0_0_00_images_qalfano.gif

  Leggi articolo 

Quaderno sul Ddl Alfano

 

b_0_0_0_00_images_giornatamemoria2010.gif

 Leggi articolo 

Libro Giornata della Memoria