Lunedì, 8 Marzo 2021 15:56

AGGREDITO PUBBLICO MINISTERO, SOLIDARIETA’ DELL’UNCI SICILIA ALL’ANM

Inqualificabile episodio al Palazzo di giustizia di Palermo dopo la lettura di una sentenza

 

Il Gruppo siciliano dell’Unione nazionale cronisti esprime solidarietà all’Associazione nazionale magistrati-sezione distrettuale di Palermo e al pm Maurizio Bonaccorso dopo che ieri il sostituto procuratore della Repubblica  è stato aggredito dal familiare di un imputato condannato per omicidio. Il magistrato, che nel procedimento aveva svolto funzioni di pubblico ministero, è stato aggredito fuori dall’aula della Corte di Assise subito dopo la lettura della sentenza. 

Il vice-presidente nazionale dell’Unci, Leone Zingales, oltre a manifestare "personale vicinanza" all’Anm e al pm aggredito, si dice certo che gli organi competenti hanno già posto in essere tutte quelle iniziative "per garantire maggiore sicurezza all’interno del Palazzo di giustizia di Palermo".

 

b_0_0_0_00_images_qalfano.gif

  Leggi articolo 

Quaderno sul Ddl Alfano

 

b_0_0_0_00_images_giornatamemoria2010.gif

 Leggi articolo 

Libro Giornata della Memoria