Venerdì, 19 Luglio 2024 07:33

E’ MORTO A PAVIA IL COLLEGA GIULIO GIUZZI

È morto all’ospedale di Belgioioso (Pavia) dove era ricoverato per una malattia che l’aveva colpito nei mesi scorsi, il giornalista Giulio Giuzzi: avrebbe compiuto 65 anni domani. Era nato il 29 settembre 1950 a Belgioioso, dove era stato sindaco dal 1985 al 1990 e dove aveva ricoperto più volte la carica di consigliere comunale. Era in pensione dal 2010 e l’ultimo incarico che aveva ricoperto era quello di vicedirettore del quotidiano Il Giorno.

Giuzzi aveva iniziato la sua carriera alla Provincia Pavese e al Giornale di Pavia. Quindi, diventato professionista nel 1973, era passato al quotidiano cattolico Avvenire dove si occupò di criminalità, sequestri, mafia e terrorismo. Infine il passaggio al Giorno, chiamato dall’allora direttore Guglielmo Zucconi. Al Giorno è stato capocronista per 14 anni e, dal 2000, vicedirettore.
Sempre vicino al Gruppo Cronisti Lombardi, cui era stato iscritto, e all’Unione Nazionale Cronisti, di cui era stato Consigliere Nazionale, Giulio Giuzzi aveva anche fatto parte della giuria del Premio Guido Vergani-Cronista dell’anno, la manifestazione organizzata dal GCL.
Lascia la moglie Pinuccia e tre figli: Linda, Cesare (anche lui cronista del Corriere della Sera e presidente del Gruppo Cronisti Lombardi) e Giulia.
I funerali si svolgeranno mercoledì 30 nella parrocchia di San Michele a Belgioioso, alle 10.30.

Alla signora Pinuccia, all’amico e collega Cesare e alle sue sorelle Linda e Giulia giungano le più sentite condoglianze di tutta l'Unci.

 

b_0_0_0_00_images_qalfano.gif

  Leggi articolo 

Quaderno sul Ddl Alfano

 

b_0_0_0_00_images_giornatamemoria2010.gif

 Leggi articolo 

Libro Giornata della Memoria