Sabato, 19 Ottobre 2019 01:13

Taniche di benzina contro un cronista, solidarietà del Gruppo e organismi veneti

TENTATIVO DI INTIMIDIRE  UN COLLEGA DEL GIORNALE DI VICENZA

 

Gli inquirenti facciano piena luce sulla vicenda per individuare il colpevole

02 novembre 2009, Venezia – Il Gruppo Cronisti Veneti, l'Ordine dei giornalisti del Veneto e il Sindacato giornalisti del Veneto, hanno espresso piena solidarietà al collega Ivano Tolettini del Giornale di Vicenza. Tolettini, spiega un comunicato congiunto, è stato  vittima di un grave atto di intimidazione: all'esterno della sua abitazione sono state collocate da ignoti due taniche di combustibile ed un innesco.

La minaccia, priva di rivendicazioni,  continua il comunicato costituisce un vile tentativo di condizionare la libertà di informare i cittadini. Il cronista del Giornale di Vicenza svolge da decenni la professione con passione, correttezza e coraggio. Tale ricatto non passerà. I giornalisti veneti non si lasciano intimidire e continueranno a svolgere con scrupolo e indipendenza il proprio lavoro, quello di informare i cittadini nel modo più completo possibile. 
L'Ordine e il Sindacato dei giornalisti del Veneto, assieme al Gruppo Cronisti, sono al fianco del collega Tolettini e invitano gli inquirenti a fare piena luce sulla vicenda per individuare l'autore di quello che, con l'intenzione di colpire un giornalista serio e autorevole come Tolettini, costituisce un vero e proprio attentato alla libertà di stampa.

 

b_0_0_0_00_images_qalfano.gif

  Leggi articolo 

Quaderno sul Ddl Alfano

 

b_0_0_0_00_images_giornatamemoria2010.gif

 Leggi articolo 

Libro Giornata della Memoria