Sabato, 19 Ottobre 2019 01:14

Rispondere alle domande è un obbligo - Per spiegare, ma anche per essere giudicati

LA QUERELA DI BERLUSCONI A LA  REPUBBLICA

 

La libertà  di stampa è il baluardo della libertà dei cittadini

di Ugo Dinello                                                                                                        

Presidente del Gruppo Cronisti Veneti

28 agosto 2009 - In Gran Bretagna,  negli Stati Uniti, in tutte le democrazie occidentali, rispondere alle domande,  per un amministratore pubblico, è un obbligo. Non solo per spiegare agli elettori come si vuole risolvere un problema.   Ma, soprattutto, per essere giudicati.

A questo serve, in ogni democrazia occidentale, la stampa. Stampa che, in ogni democrazia occidentale, viene lasciata libera, come baluardo  della stessa libertà dei cittadini. "La domanda è il motore della scienza" diceva Benjamin Franklin. Il problema che ci riguarda come giornalisti è che le domande sono la base del  nostro lavoro che si basa su due libertà: quella nostra di porre domande e  informare; quella dei lettori di sapere cosa succede. Anche tra non amministratori pubblici, tra noi persone comuni, ci insegnano sin  da piccoli che "domandare è sempre lecito, rispondere è cortesia".  Non più. Almeno in Italia fare domande è vietato.  Anzi, può costare caro. Un milione di euro. Perché? Perché in Italia il presidente del Consiglio dei ministri della Repubblica non  vuole rispondere.   Anzi, se uno fa domande indiscrete va punito con  una richiesta danni milionaria. Come cronisti ci chiediamo: se passa questo principio, quanto tempo resta prima  che il sindaco di Badalone di Sotto ci citi in giudizio per una domanda  sgradita? Quando  Fnsi, Ordine e Unci dicevano che il disegno di legge Alfano sarebbe  stato solo il primo di una serie di bavagli alla stampa sono stati, ahime’,  facili profeti. Per questo, come Cronisti veneti, vi invitiamo a partecipare alle prossime  iniziative che Unci, Fnsi e Ordine organizzeranno per la difesa della libertà di  stampa.

 

b_0_0_0_00_images_qalfano.gif

  Leggi articolo 

Quaderno sul Ddl Alfano

 

b_0_0_0_00_images_giornatamemoria2010.gif

 Leggi articolo 

Libro Giornata della Memoria