Martedì, 25 Giugno 2024 17:43

Intercettazioni: non si può disarmare

DDL ALFANO:   INCERTEZZE SULL’UDIENZA FILTRO E SULLA RILEVANZA

 21 luglio 2010 -  Gli emendamenti  al ddl Alfano presentati ieri dal Governo prendono atto che la divulgazione  degli atti coincide con il momento del deposito, cioè quando non sono  tecnicamente più segreti e quindi non secretabili senza un’adeguata motivazione.  E’ un passo avanti rispetto alla totale chiusura della precedente posizione  perchè la disciplina proposta tiene in considerazione l’equilibrio che deve  sempre esserci tra diritto di cronaca e tutela delle esigenze di privacy reali  ed effettive,

Le novità introdotte dagli emendamenti, però, non possono indurre i  giornalisti a disarmare o ad accontentarsi di quello che la dialettica politica  offre loro. Sia per non farsi risucchiare nel gioco delle parti di questo o quel  personaggio o forza politica, sia perchè sono diversi i punti non chiari o che  possono prestarsi a fare rientrare nella pratica ciò che si nega nella forma.

L’udienza-filtro, che pure era tra le richieste dei giornalisti per garantire  che le conversazioni dei terzi estranei alle indagini non vengano rivelate, non  può rimanere sospesa nel tempo. Occorre che sia fissato un termine certo, e  ravvicinato, entro il quale individuare le intercettazioni che possono essere  pubblicate. Infatti la cronaca in differita non è più cronaca. Le conversazioni  poi devono essere riferibili integralmente in base al principio che ciò che è  pubblico è per ciò stesso pubblicabile.

E’ molto importante, poi, che si chiarisca il significato di “intercettazioni  rilevanti” che possono essere, in quanto tali, divulgate, sia dopo l’udienza  filtro che in seguito ad ordinanze. C’è il rischio che nulla sia ritenuto  “rilevante” per l’informazione.

I cittadini hanno il diritto di essere informati in modo corretto, completo e  tempestivo e i cronisti hanno il dovere di assolvere a questo compito. La legge  non può frapporre ostacoli strumentali alla libertà di informazione.

 

b_0_0_0_00_images_qalfano.gif

  Leggi articolo 

Quaderno sul Ddl Alfano

 

b_0_0_0_00_images_giornatamemoria2010.gif

 Leggi articolo 

Libro Giornata della Memoria