Sabato, 10 Giugno 2023 20:00

Ischia: si cerca di impedire il diritto-dovere di cronaca

PROTESTA FNSI,  ASSOSTAMPA, UNCI E CRONISTI CAMPANI

I cronisti allontanati per  non farli  assistere agli avvenimenti

28 gennaio 2010 - La  Federazione Nazionale della Stampa, l’Assostampa Campania, l’Unione Nazionale  Cronisti Italiani e l’Unione Cronisti della Campania esprimono solidarietà a  tutti i colleghi che da questa notte e per tutta la mattinata hanno cercato, tra  mille difficoltà di agibilità professionale, di  raccontare quanto stava  succedendo nell’isola di Ischia (Casamicciola) dove forze di polizia e abitanti  si fronteggiavano durante l’azione di abbattimento di immobili abusivi. Ai  colleghi è stato vietato di assistere ad una carica da parte delle forze di  polizia impedendo di fatto la possiblità di riferire quanto stava succedendo.  Addirittura un operatore della Rai sarebbe stato spintonato in malo modo

Fnsi, Assostampa  Campania, Unione Nazionale Cronisti Italiani  e Unione dei  cronisti della Campania stigmatizzano con forza quanto accaduto e ancora una  volta pongono l’accento sulle necessità di assicurare ia colleghi che lavorano  su fatti dove la tensione è altam, agibilità  professionale nell’interesse e nel  rispetto del diritto-dovere di cronaca.

 

b_0_0_0_00_images_qalfano.gif

  Leggi articolo 

Quaderno sul Ddl Alfano

 

b_0_0_0_00_images_giornatamemoria2010.gif

 Leggi articolo 

Libro Giornata della Memoria