Martedì, 25 Aprile 2017 10:45

GRUPPO SICILIANO UNCI: DA ARDIZZONE PAROLE INFELICI

Il presidente dell'Assemblea regionale siciliana ha definito "fake news" alcuni articoli su vitalizi ad ex deputati dell’isola

Il Gruppo siciliano dell'Unci definisce infelici le espressioni usate dal presidente dell’Assemblea Regionale Siciliana Giovanni Ardizzone, relativamente ad una serie di articoli sui vitalizi dell’Ars definiti "fake news" (notizie deliberatamente false, pubblicate a scopo di disinformare l'opinione pubblica).

In un momento in cui persino i vertici istituzionali del Paese hanno dichiarato guerra aperta alle vere "fake news", definire come tale il lavoro serio di professionisti non contribuisce a vincere questa battaglia.

A innescare la polemica è stata la pubblicazione della notizia secondo cui la Sicilia sarebbe la Regione nella quale si spende di più per i vitalizi agli ex deputati regionali. Un fatto contestato da Ardizzone il quale, in virtù del ruolo istituzionale ricoperto, avrebbe potuto, nel caso avesse ravvisato delle inesattezze, agire diversamente ricorrendo ai tanti strumenti che l’ordinamento giuridico mette a disposizione, ed evitando una espressione che scredita pubblicamente, e senza appello, il lavoro scrupoloso di colleghi giornalisti.

L’Unci Sicilia, infine, esprime solidarietà ai colleghi chiamati in causa dalle espressioni infelici del presidente del Parlamento siciliano.

 

b_0_0_0_00_images_giornatamemoria2010.gif

 Leggi articolo 

Libro Giornata della Memoria

 

b_0_0_0_00_images_qalfano.gif

  Leggi articolo 

Quaderno sul Ddl Alfano