Lunedì, 24 Giugno 2024 15:41

Fnsi: Lorusso Segretario, Della Volpe Presidente

Raffaele Lorusso e Santo Della Volpe sono stati eletti dal Congresso di Chianciano Segretario generale e Presidente della Federazione della Stampa. 

Lorusso, 48 anni, è presidente dell’Associazione della Stampa di Puglia e redattore della Repubblica di Bari. Della Volpe, 57 anni, è direttore di Libera informazione e lavora al Tg3 della Rai.

Entrambi sono stati eletti alla prima votazione: Lorusso, dal Congresso, con 213 voti, davanti a Carlo Parisi con 70; Della Volpe, dal Consiglio nazionale, con 79 voti davanti a Michele Albanese con 25.

Lorusso, candidato del Caps, l’alleanza tra le Associazioni di stampa medio-piccole, ha raccolto voti anche in altri ambiti. In particolare nella ex area di Rinnovamento-Autonomia che proprio a Chianciano si è dissolta; il suo coordinatore nazionale, Guido Besana, presentando la propria lista di Milano, ha detto che avrebbe votato per Lorusso.

Subito dopo l’elezione Lorusso ha rivendicato l’autonomia della Fnsi, ha garantito che “l’ascolto non verrà mai meno”, ha chiesto “senza se e senza ma” il cambiamento della legge sull’Ordine dei giornalisti, ha promesso grande impegno per il lavoro autonomo, distinguendo tra veri precari e freelance e semplici iscritti agli albi; ha affermato che “solo la qualità” potrà salvare il giornalismo.

Della Volpe ha ammonito che “il futuro lo scriviamo noi” e garantito appoggio ai giornalisti di frontiera” ricordando una frase di Pippo Fava: “l’informazione o è libera o non è informazione

 

b_0_0_0_00_images_qalfano.gif

  Leggi articolo 

Quaderno sul Ddl Alfano

 

b_0_0_0_00_images_giornatamemoria2010.gif

 Leggi articolo 

Libro Giornata della Memoria