Giovedì, 4 Marzo 2021 23:35

Intimidazione a cronista Corriere Alto Adige

Il Gruppo cronisti del Trentino Alto Adige e l’Unione nazionale cronisti italiani sono vicini alla collega Silvia Fabbi del Corriere dell'Alto Adige, vittima di gravi insulto e di intimidazion sul web. Commentando un articolo della collega sugli italiani convertiti all'islam, l'ex candidato sindaco della Lega Nord a Merano, Sergio Armanini, ha affermato su Facebook: "ma perchè nn le mettiamo un burka e la facciamo andare in Nigeria?? forse dopo il centesimo stupro si sveglierà....". Si tratta di una volgare inaccettabile aggressione rivolta viglaccamnte ad una donna. Un episodi odi vera e propria violenza. Gruppo cronisti e Unci, associandosi alla immediata protesta di Sindacato, Ordine e Cdr della testata, condannano anche la consigliera comunale di Bolzano Maria Teresa Tomada (Fratelli d'Italia/Alleanza Nazionale), sul cui profilo Facebook è avvenuto il fatto. Tomadanon solo non ha, immediatamente cancellato lo spregevole intervento di Armanini, ma l'ha addirittura sostenuto, accusando Fabbi di "buonismo ottuso".

 

b_0_0_0_00_images_qalfano.gif

  Leggi articolo 

Quaderno sul Ddl Alfano

 

b_0_0_0_00_images_giornatamemoria2010.gif

 Leggi articolo 

Libro Giornata della Memoria