Lunedì, 8 Marzo 2021 03:30

Unci e Asr hanno organizzato la protesta dalla Fnsi alla Camera con sit-in finale

Fotoservizio di Guido Montani

        

La partenza,  dalla sede della Fnsi, del  corteo in bicicletta di protesta contro il ddl Alfano, organizzato da Unci e Stampa Romana martedì 9 giugno. I giornalisti-ciclisti hanno quindi percorso Corso Vittorio Emanuele, passando vicino al Senato, piazza Venezia, via del Corso, dove hanno sostato qualche minuto sotto Palazzo Chigi, via del Tritone, piazza di Spagna e quindi hanno raggiunto piazza Monte Citorio. Davanti alla camera ad attendere il corteo c’erano il presidente e il segretario generale della Fnsi, Roberto Natale e Franco Siddi, il presidente dell’Ordine dei giornalisti Lorenzo Del Boca, il segretario dell’Usigrai Carlo Verna. In piazza a parlare con i rappresentanti dei giornalisti sono venuti anche diversi parlamentari: il capogruppo dell’Idv Massimo Donadi ha anche indossato la pettorina con la scritta “Liberi di informare, liberi di sapere. Aiutaci a difendere i tuoi diritti: sostieni la libertà di stampa” slogan ufficiale di tutte le iniziative dell’Unci contro il ddl Alfano.

RSS
20090609 bici01
 
Dettaglio
20090609 bici02
 
Dettaglio
20090609 bici03
 
Dettaglio
20090609 bici04
 
Dettaglio
20090609 bici05
 
Dettaglio
20090609 bici06
 
Dettaglio
20090609bici07
 
Dettaglio
20090609bici08
 
Dettaglio
 
 
Powered by Phoca Gallery

 

  Leggi articolo 

Quaderno sul Ddl Alfano

 

 Leggi articolo 

Libro Giornata della Memoria