Venerdì, 19 Luglio 2024 07:39

MUTUI. INPGI SCRIVE A 500 GIORNALISTI: SPOSTATEVI NELLE BANCHE, E' PIU' CONVENIENTE.

Per quasi 500 giornalisti (per la precisione 495) che hanno contratto da tempo con l'INPGI un mutuo sulla casa è in arrivo una lettera dell'Istituto che li invita a trasferire al più presto senza alcuna penalità o spesa il mutuo stesso alle due banche convenzionate Unicredit o al Gruppo Intesa San Paolo che offrono oggi tassi d'interesse molto più convenienti per i colleghi (rispettivamente l'1,50% e dall'1,75% al 2,40% a seconda della durata del finanziamento).   Se l'operazione andrà in porto, l'INPGI e i circa 500 giornalisti avranno un vantaggio reciproco: l'Istituto potrà rientrare, infatti, di 65 milioni e mezzo di euro, mentre i colleghi potranno risparmiare anche svariate decine di migliaia di euro a testa (un collega potrà beneficiare addirittura di ben 125 mila euro!). L'operazione rientro mutui INPGI, partita l'altro ieri, riguarderà 495 giornalisti così divisi: .254 del Lazio per un controvalore residuo dei mutui di 34 milioni 791 mila euro; .101 della Lombardia per un controvalore residuo dei mutui di 13 milioni 300 mila euro;.140 del resto d'Italia per un controvalore residuo dei mutui di 17 milioni 339 mila euro. Per ogni chiarimento i colleghi interessati potranno rivolgersi all'INPGI telefonando ai numeri 06-8578287/272/377

 

b_0_0_0_00_images_qalfano.gif

  Leggi articolo 

Quaderno sul Ddl Alfano

 

b_0_0_0_00_images_giornatamemoria2010.gif

 Leggi articolo 

Libro Giornata della Memoria