Mercoledì, 23 Ottobre 2019 01:32

Tutti in piazza del Popolo sabato 3 ottobre in difesa della libertà di stampa

PER TUTELARE IL FONDAMENTO DELLA DEMOCRAZIA

 

Informazione di qualità al servizio dei cittadini

29 settembre 2009 - I cronisti italiani saranno in prima fila, sabato 3 ottobre dalle ore 15.30, in piazza del Popolo alla manifestazione indetta dagli organismi del giornalismo in difesa della libertà di stampa pesantemente minacciata e ripetutamente messa in dubbio negli ultimi mesi.  

È una difesa che fanno da sempre contro tutti coloro che cercano di colpirla pretendendo che i cronisti non riferiscano i fatti e le notizie e informino soltanto di ciò che vorrebbero loro. La nostra presenza ha lo scopo di tutelare il diritto-dovere di cronaca: cioé il diritto dei cittadini di essere informati in modo corretto, completo e tempestivo di ciò che accade, e il dovere dei giornalisti di farlo secondo scienza e coscienza.  

La parola d'ordine con la quale l'Unci ha organizzato nei mesi scorsi 30 manifestazioni in tutta Italia è "Liberi di informare, Liberi di sapere. Aiutaci a sostenere i tuoi diritti, Difendi la libertà di stampa" e si accompagna perfettamente con lo slogan coniato dalla Fnsi per la manifestazione di piazza del Popolo: "Informazione NO al guinzaglio. Diritto di sapere. Dovere di informare".  

Poiché si prevede che la piazza sia gremita, l'appuntamento per i dirigenti e gli iscritti all'Unci e ai Gruppi cronisti è davanti al Caffè Rosati, all'angolo tra la piazza e via di Ripetta.

 

b_0_0_0_00_images_qalfano.gif

  Leggi articolo 

Quaderno sul Ddl Alfano

 

b_0_0_0_00_images_giornatamemoria2010.gif

 Leggi articolo 

Libro Giornata della Memoria