Venerdì, 19 Luglio 2024 07:02

Sabaudia: tolto il “bavaglio” - Modificata la delibera

IL SINDACO,  NON CE L’HO CON LA STAMPA

Del Giaccio,  tolti tutti i riferimenti ai giornalisti 

22 settembre 2010, Latina - "Io non ce  l'ho con i giornalisti, non ho mai denunciato nessuno né intendo farlo, ma  quando gli oppositori politici fanno affermazioni non veritiere devo tutelare il  nome della città. C'è chi sta denigrandoci approfittando del suo ruolo politico,  non posso consentirlo, la delibera è la conseguenza di certi comportamenti".  Maurizio Lucci, sindaco di Sabaudia, interviene sulla delibera "bavaglio"  contestata dall'Unione cronisti e da Stampa romana. Al termine di una riunione  con il fiduciario dell'Unci a Latina, Giovanni Del Giaccio, è stata rivista la  delibera 134 del 12 agosto scorso nei passaggi in cui si fa riferimento al ruolo  della stampa. "I giornalisti fanno il loro mestiere, non discuto - aggiunge  Lucci - ma chi lavora a Sabaudia conosce la disponibilità mia e degli assessori  a spiegare e dare informazioni. Quello che mi piacerebbe è che si andasse alla  fonte, non per scrivere bene del sindaco o della sua amministrazione ma per  verificare". 

E' un impegno che i cronisti hanno  quotidianamente e che ribadiscono: "Andare alla fonte e documentarsi fa parte  del nostro lavoro - dice Giovanni Del Giaccio - e sono convinto che nessuno dei  colleghi scriva per partito preso. Verificare è un obbligo, confrontarsi con gli  interessati anche e in tal senso sollecito tutti a farlo. Prendo atto della  decisione di eliminare dalla delibera i riferimenti alla stampa".

 

b_0_0_0_00_images_qalfano.gif

  Leggi articolo 

Quaderno sul Ddl Alfano

 

b_0_0_0_00_images_giornatamemoria2010.gif

 Leggi articolo 

Libro Giornata della Memoria