b_0_0_0_00_images_pieghevole-Giardino-della-memoria-01.jpg

Leggi l'articolo

Depliant per il Giardino della Memoria

Registrati al sito

Cerca nel sito

Visite nel sito

Visite OggiVisite Oggi43
Visite MeseVisite Mese2467
Tot. visiteTot. visite165292
Mercoledì, 22 Maggio 2019 08:48

LEZIONE DI LEGALITA’ AL GIARDINO DELLA MEMORIA NEL RICORDO DELLE VITTIME DELLA MAFIA

Valutazione attuale:  / 1
ScarsoOttimo 

b_0_0_0_00_images_phocagallery_GIARDINO_---29_APRILE.JPG

Cento studenti e docenti di Ostia (Roma), Ostiglia (Mantova) e Palermo in visita a Ciaculli nel sito gestito da Unci e Anm
 
Circa cento studenti e 10 insegnanti dell’istituto tecnico industriale “Michael Faraday” di Ostia (Roma),  dell’Istituto “Giuseppe Greggiati” di Ostiglia (Mantova) e dell’Istituto per il Turismo “Marco Polo” di Palermo hanno visitato stamane il Giardino della Memoria di Ciaculli, il sito confiscato alla mafia e gestito da Unione cronisti e Anm. Ad accogliere i ragazzi è stato il Vice-Presidente nazionale dell’Unci, Leone Zingales, che ha fatto da “cicerone” durante i circa 60 minuti in cui studenti e docenti si sono intrattenuti nel Giardino. Gli ospiti si sono soffermati per un momento di riflessione davanti all’albero che ricorda i magistrati Giovanni Falcone e Francesca Morvillo. Tre studenti dell’istituto “Marco Polo” hanno raccontato la storia del medico Paolo Giaccone, del maresciallo dei Cc Vito Jevolella e e del giudice Rosario Livatino. Gli studenti stanno visitando a Palermo alcuni dei luoghi simbolo della lotta contro la mafia e domani parteciperanno alla commemorazione dell’onorevole Pio La Torre, ucciso da Cosa nostra il 30 aprile del 1982.
"E’ stata una giornata ricca di contenuti. Molti gli studenti che hanno “conosciuto” oggi, per la prima volta, alcuni degli uomini uccisi dalla mafia dei quali sconoscevano l’esistenza. Uomini coraggiosi che sono ricordati in questo sito e che, a partire da questo 29 aprile 2019, – ha sottolineato il Vice-Presidente nazionale dell’Unci, Leone Zingales - i ragazzi terranno bene in mente per averne sentito parlare nel Giardino della Memoria di Ciaculli in un luogo dove cronisti e magistrati praticano da tanti anni l’esercizio della memoria, per non dimenticare".
 

 

b_0_0_0_00_images_qalfano.gif

  Leggi articolo 

Quaderno sul Ddl Alfano

 

b_0_0_0_00_images_giornatamemoria2010.gif

 Leggi articolo 

Libro Giornata della Memoria