b_0_0_0_00_images_pieghevole-Giardino-della-memoria-01.jpg

Leggi l'articolo

Depliant per il Giardino della Memoria

Registrati al sito

Cerca nel sito

Visite nel sito

Visite OggiVisite Oggi49
Visite MeseVisite Mese2362
Tot. visiteTot. visite169075
Lunedì, 17 Giugno 2019 07:33

Napoli - Minacce a Barbara Ciarcia, cronista del Mattino

Valutazione attuale:  / 0
ScarsoOttimo 

“Attenta a quello che scrivi, stai attenta alla tua famiglia. Se continui, non scriverai più niente”. La solidarietà di SUGC e Unione cronisti campani.

Napoli - Il Sindacato unitario giornalisti della Campania e l’Unione dei cronisti campani esprimono solidarietà alla giornalista del Mattino Barbara Ciarcia per le minacce subite. La collega è stata raggiunta a casa a Mirabella Eclano da tre uomini, un pregiudicato della zona accompagnato da due guardaspalle. L’uomo, sul quale aveva scritto in più occasioni, le ha detto: “Attenta a quello che scrivi, stai attenta alla tua famiglia. Se continui non scriverai più niente”. La collega ha immediatamente chiamato i carabinieri che hanno fermato i tre e hanno avviato le indagini sul caso. “Il Sugc e l’Unione cronisti saranno al fianco della collega in qualsiasi sede. È importante che le forze dell’ordine adesso garantiscano la sicurezza di Barbara perché possa continuare a fare il proprio lavoro di cronista senza timore. Il nostro compito adesso è quello di non farla sentire isolata, di illuminare i territori e le storie che lei ha raccontato e, se ci sarà un processo contro i suoi aggressori, ci costituiremo parte civile”, affermano il segretario del SUGC, Claudio Silvestri, e il presidente dell’Unione cronisti campani, Sandro Ruotolo. (SUGC)

 

b_0_0_0_00_images_qalfano.gif

  Leggi articolo 

Quaderno sul Ddl Alfano

 

b_0_0_0_00_images_giornatamemoria2010.gif

 Leggi articolo 

Libro Giornata della Memoria